Copertina

“Capita di restare invischiati in storie ambigue, tentacolari, destinate a diventare ossessioni. Condividerle è forse l’atto che più si avvicina alla liberazione. Se non temete i sentieri che conducono alla pazzia, se pensate che la poesia sia un’incerta linea di frontiera tra salute e disordine mentali, accostatevi con abbandono a questo romanzo che di romanzate ha solo le intenzioni.”

Titolo: L'ARGATIL 

Autore: Gabriella Montanari

Editore: WhiteFly Press 

Città e anno di pubblicazione: Torino, 21 Marzo 2021

Pagine: 408                                                                                                     

ISBN: 978-88-98487-11-0

Prezzo di copertina: € 20,00

Genere: Romanzo


Acquista Carrello Cassa


 

L'ARGATIL di Gabriella Montanari

di Mariangela Taccogna

Roma, 1973. Maria Marchesini è spaesata: la Stazione Termini è troppo grande e non riesce ad orientarsi. Con l’aiuto di un giovanotto gentile arriva alla clinica neuropsichiatrica. Sessanta ospiti, oltre a medici senza scrupoli che abusano delle pazienti, infermiere fredde e crudeli, suore imbroglione e irrispettose dell’abito monacale che indossano. ...Leggi tutto